Attività estive per ricaricarsi e trovare nuovi spazi per se stesse

Estate. Caldo. Caldo afoso in città. Giornate lunghe. Più tempo a disposizione. Sommiamo tutto insieme e cerchiamo di prender il buono da questo tempo in più che abbiamo a disposizione. Con alcune attività estive riusciremo a convertire il tempo libero, in tempo per noi stesse! E’ una grande opportunità che non dobbiamo lasciarci scappare. La prima cosa che mi viene in mente di consigliarvi è prendetevi cura di più della vostra pelle e del vostro corpo. Un bel bagno rilassante, un mini trattamento SPA a casa, un massaggio al corpo dopo la doccia lungo e intenso. Tutte cose che fanno bene al corpo e alla mente. Naturalmente, vi consiglio di usare i miei prodotti. I prodotti Saybio li conoscete e sapete benissimo di che pasta sono fatti, sono semplici e autentici. Ingredienti efficaci, texture morbide e assorbibili e un buon profumo. date un’occhiata allo shop e leggete gli inci, non ne rimarrete deluse!

Cosa fare oltreché curare il nostro corpo con i prodotti Saybio?

Oltre a farci belle e a imparare a prenderci cura della nostra pelle, approfittiamo per aggiornarci, studiare o applicarci in qualcosa che da sempre avremmo voluto fare ma a cui abbiamo rinunciato. Noi donne siamo curiose, non ci bastano le milioni di cose che facciamo giornalmente. C’è sempre spazio per qualcosa di nuovo, un lavoretto manuale, lo studio di una nuova attività per noi o per chi ci sta a fianco. Io sono un vulcano e la curiosità mi divora, ogni giorno mi viene almeno un’idea. E’ per questo che ho cercato delle attività estive, dei corsi online, da fare a casa. Se abbiamo più tempo, puntiamo sulla qualità, tenendo la nostra mente allenata e reattiva cacciando via i pensieri negativi.

Alcune di noi hanno ancora delle reticenze sull’acquisto dei corsi online, temono la fregatura ma se cerchiamo bene e con attenzione, troveremo non solo l’attività estiva giusta per noi ma anche quella seria. Ho fatto un po’ di ricerca e vi propongo una mini selezione di attività estive online gratuite o a prezzo ragionevole su cui spendere un tentativo.

Grazie a questi corsi, ognuna di noi si sentirà soddisfatta facendosi un prezioso regalo: la conoscenza di qualcosa di nuovo che prima o poi, in ambito lavorativo o personale statene certe, tornerà utile. Del resto, il vero segreto per rimanere costantemente aggiornati e “sul pezzo” è quello di studiare, cercare di conoscere quanto più possibile e non lasciare che il tempo e i cambiamenti siano più veloci di noi.

Un’attività estiva davvero coinvolgente: corso di scrittura creativa per trasformare un’ idea in storia

Molte di noi trovano relax, pace e tranquillità nella lettura. A forza di leggere e di immaginare le storie che qualcun altro ha scritto, affiorano nella nostra mente idee per racconti, storie o romanzi. La scrittura può nascere dalla lettura ma non solo e può prendere vie diverse, dal bisogno personale di appuntarsi alcuni momenti della vita così come dalla voglia di raccontare le nostre idee o fantasie. La cosa importante da ricordare è che nessuno nasce scrittore. Ne sono certa, tutti abbiamo bisogno di un insegnante, di una scuola, di un corso per imparare a scrivere o almeno, se vi sentite già dei novelli Alighieri, che vi corregga su vostri punti deboli.

E’ bene ricordare che uno scrittore è difficilmente un individuo con il “dono” della scrittura ma piuttosto uno che ama leggere, studiare e che con ogni probabilità ha fatto migliaia di tentativi di scrittura malriusciti, cestinati ha provato vie nuove per costruire i suoi testi che, nella maggiore parte dei casi, sono finiti nel dimenticatoio. Se non volete intraprendere la professione dello scrittore, e vedete nella scrittura la possibilità di uno sfogo personale, un desiderio di mettere per scritto quel numero infinito di idee, di “scintille” che avete in testa, il corso che fa per voi è quello organizzato da Feltrinelli in collaborazione con al mitica Scuola Holden.

ll link https://www.feltrinellieducation.it/corsi-on-demand/comunicazione-e-creativita/fondamentali-della-scrittura

Costa una cifra ragionevole e potrete avere a disposizione una raccolta pratica di 18 video-lezioni da circa 20 minuti l’una sulla scrittura. “Sei maestri guidano,  danno suggerimenti e insegnano le regole fondamentali della narrazione. Nel percorso trovi tutto quello di cui hai bisogno per iniziare a scrivere: da dove trovare l’ispirazione al viaggio dell’eroe, dal conflitto al dialogo, dalla struttura di un buon incipit a come mantenere alta l’attenzione dei lettori fino alla fine.” 

Suonare uno strumento o imparare a cantare, attività estive che si iniziano d’estate e non si lasciano mai più

Non trovate il tempo per imparare quella chitarra acustica che avete appena comprato su Ebay?! O avete sempre sognato di cantare ma sapete di non esserne capaci? Il momento è ORA, ci sono tantissimi corsi online per imparare uno strumento. Io ho visto i corsi nella sezione musica di Lifelearning, sono carini, veloci e supereconomici e possono rappresentare la giusta motivazione per iniziare! Si va dal classico pianoforte alla chitarra “da spiaggia”, la regina delle attività estive che, di questi tempi, potrebbe davvero tornare utile!

Io ho adocchiato il corso di percussioni e sinceramente ne sono molto attirata, posseggo un magnifico bongo da anni e nessuno lo utilizza… ci faccio un pensierino!

Per chi vuole imparare una nuova lingua

Conoscere una lingua nuova o approfondire la conoscenza di una di cui già avete le basi, può essere utile e divertente. Ho scovato questa applicazione che non conoscevo ma che è già molto usata e famosa. Si chiama Duolinguo, io me la segnerei, se non la conoscete già perché può tornarci utile anche in futuro e promette 34 ore di lezione che corrispondono alle conoscenze di un intero semestre universitario. E’ strutturata come uno gioco in cui si guadagnano punti e premi via via, il che ci motiva a andare avanti e a impegnarci. Se poi finite le ore gratuite vogliamo continuare e approfondire la lingua possiamo sempre iscriverci a duolinguo plus.

Non è l’ora per voi di imparare il giapponese o l’arabo o lo spagnolo…o tutte e tre?!

Per chi vuole iniziare a lavorare a maglia

Io le base del lavoro a maglia ce le ho, sin da piccola. La mamma mi ha insegnato e quando riprendo anche dopo anni di pausa, i ferri da calza in mano, riesco abbastanza facilmente a ripartire. Lavorare a maglia è davvero divertente e dà grande soddisfazione. Si possono creare cose che potremo davvero usare nella nostra quotidianità e piano piano potremo arrivare anche al maglioncino. Ci sono mille tecniche, in ogni paese si è sviluppato un modo diverso di creare con la lana ma tutti i metodi sono giusti e efficaci così come ci sono mille filati da usare e mille punti da imparare. Si parte dalle basi ma si può approfondire le nostre conoscenze quasi all’infinito e arrivare in poco tempo a avere grandissime soddisfazioni!

Vi consiglio caldamente il lavoro ai ferri che siano tondi o lunghi o come preferite ma fidatevi di me vi divertirete una sacco. Inoltre vi aprirete a un mondo tutto nuovo e interessante che può coinvolgere donne e uomini di tutte le età. Piano piano, vi ritroverete a sbirciare le nonne e i loro lavori con occhi nuovi!

Il sito più cliccato da questo punto di vista è weareknitters, lo consiglio a chi è davvero una principiante, vi prenderanno per mano e con una spesa ragionevole potrete iniziare a creare qualcosa di vostro. Questo tra l’altro, è proprio il momento giusto per avviare questa attività estiva! Si inizia d’estate quello che vorremo indossare in inverno. State attente però: ci sono spesso offerte sui filati e sugli accessori, davvero irresistibili; voi, prima di mettervi in casa chili di filati, aspettate di avere finito la prima creazione!

Attività estive per le novelle sarte? Yes!

Ecco quello che fa per voi, novelle sarte. Corsi online per imparare a cucire e a scucire, dando vita a piccole creazioni che voi stesse potrete indossare. Il sito che offre corsi che è tra i miei preferiti è questo: Scucendo S’ impara. Mi piace perché insegna le basi: da attaccare un bottone, a fare un orlo al pantalone appena comprato o creare una semplice gonna a ruota da sfoggiare il sabato sera. Se poi siete brave a scovare nei mercatini scampoli di tessuto di buona qualità, potrete davvero, con pochissima spesa e molta soddisfazione, creare il vostro stile personale, in barba a ciò che ci propina la moda. La moda la fate voi!

Tra le attività estive: la cucina ma per i veri appassionati è un amore eterno!

Per chi già è appassionata di cucina e vuole migliorare o approfondire, avere a disposizione degli incredibili chef stellati o dei superesperti che vi seguano nella formazione, questo “Academia, chef in camicia” è ciò che fa per voi. Per gli appassionati è davvero una grande opportunità: piccole monografie su ricette specifiche e accesso a diciotto corsi di alta qualità. Accesso illimitato al ricettario, oltre a molte ore di contenuti esclusivi. Un abbonamento annuale a un prezzo più che decente che invoglia me che non trovo grande soddisfazione nella cucina. Io mi iscriverei sicuramente al corso di Carlotta Perego di Cucina botanica e visto il mio amore per il cioccolato all’irrinunciabile Ernest Knam!

Queste le mie idee per delle attività estive molto diverse tra di loro e per trascorrere del tempo di qualità, in casa o in vacanza perché quando sboccia la passione è difficile starne lontane. Vi vedo già sulla sdraio al mare che sferruzzate la vostra prima sciarpa o con le cuffie mentre vi esercitate in un nuova lingua! Tutti i consigli che vi ho dato non sono in alcun modo annunci pubblicitari ma provengono dalla mia conoscenza e esperienza personale. Non ho alcun tipo di guadagno nel citare i corsi online sopra né tantomeno se le mie lettrici ci cliccheranno sopra.

Photo by Rebecca Grant on Unsplash

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00