La pelle maschile e una beautyroutine tutta dedicata a voi

Carissimi maschietti che, sebbene in numero inferiore rispetto al sesso femminile, lo so che mi seguite e mi leggete :), parliamo un po’ della vostra pelle e della vostra routine viso?!

Già altre volte ho parlato di pelle maschile sul profilo Instagram e anche nel blog, trovate un articolo qui. Noto che gli uomini quelli più maturi mantengono una profonda vergogna nel dichiarare che si spalmano creme cosmetiche e, se ne fanno uso, lasciano la scelta alle compagne. Probabilmente, si tratta di un retaggio culturale per fortuna superato, visto che i ragazzi più giovani non hanno alcun problema a parlare di creme e sieri, tantomeno di interessarsi all’argomento e di come prendersene cura.

Pelle maschile vs pelle femminile, differenze e caratteristiche

  • La pelle rimane la stessa sia che si tratti di maschi che di femmine. Con questa affermazione intendo dire che le strutture fondamentali della pelle rimangono le stesse, indipendentemente dal sesso ma alcune differenze tra quella maschile e quella femminile ci sono. Negli uomini, dopo la pubertà infatti, sono presenti ormoni diversi da quelli presenti nella donna, in particolare il testosterone, che regola lo spessore della pelle e è per questo motivo che quella maschile ha uno spessore maggiore (mediamente il 20% in più) rispetto a quella femminile. In poche parole, risulta nettamente più densa e resistente, sia a livello di epidermide sia a livello di derma, caratterizzato da una maggior densità delle fibre di collagene. Ergo, pelle più robusta e resistente.
  • Anche la quantità di fibre di collagene e di elastina risulta maggiore nella cute maschile, con un aumento dell’elasticità, della compattezza e dell’idratazione a livello corneo. Ne consegue che l’invecchiamento cutaneo maschile avviene, dal punto di vista fisiologico, più tardi rispetto a quello della donna ma arriva, ehehehe!!!
  • Altra caratteristica tutta maschile è la presenza di un sistema pilifero più sviluppato, che definisce sul viso una maggiore produzione di sebo e i follicoli più dilatati. Follicoli più dilatati e sebo in quantità predispongono ad una maggiore tendenza alla comedogenesi, quindi pelle più impura, pori dilatati e talvolta brufoli infiammati.
  • La pelle maschile è tendenzialmente più grassa rispetto a quella delle donne, le ghiandole sebacee sono più numerose, più attive e di maggiori dimensioni. La conseguenza è che l’epidermide è più propensa a sudare e appare più untuosa, ma con una maggiore quantità di sostanze lipidiche che ne proteggono la superficie.
  • Infine, una cosa che molti di noi non sanno, la pelle maschile è messa a dura prova dalla rasatura continua anche giornaliera. In questo caso, la pelle maschile sviluppa delle zone di pelle secca o molto sensibile di cui gli uomini devono assolutamente prendersi cura.

Di cosa ha bisogno la pelle dell’uomo?

Ma di cosa ha bisogno un uomo che vuole iniziare a prendersi cura della propria pelle e magari contrastare l’arrivo delle rughe? Innanzi tutto, possiamo affermare che siete piuttosto fortunati e l’invecchiamento per voi inizia un po’ più tardi ma arriva comunque. Si può partire con una detersione profonda e questo è un consiglio valido per tutte le età.

  • Un buon detergente delicato con un PH adatto al viso, due volte al giorno, mattina e sera, è consigliato. Va benissimo anche in gel purché poi non vi fermiate lì e nutriate la pelle con un altro prodotto. Un gel detergente ottimo, delicato per niente aggressivo è il Detergente di Saybio, facilissimo da usare.
  • Poiché la pelle maschile è più spessa di quella femminile e produce più sebo, non è necessario usare creme idratanti, io consiglio l’uso di un siero. Il siero è una formula più leggera, non contiene burri. E’ facilmente assorbibile e non fa l’effetto rebound quando è caldo e iniziamo a sudare. Vi suggerisco il Siero rigenerante Saybio che oltre a non darvi la sensazione di occlusione vi lascerà un leggero profumo di erbe perfetto per chi non sopporta i profumi fioriti o dolci.
  • Una volta la settimana, può essere utilizzato per rimuovere le cellule morte della pelle una maschera purificante all’argilla. Trovo l’argilla sia verde sia rhassoul perfetta per la pelle maschile, disseccante ma delicata. Questo purificherà in profondità e promuoverà la rigenerazione della pelle, assottigliandone la struttura.

Eeee niente prima o poi le rughe arriveranno…non c’è niente da fare, le donne lo sanno bene!

L’ ho già detto ma prima o poi anche per gli uomini le rughe arriveranno. Non esiste la crema che farà il miracolo, le donne la cercano da sempre ma invano. Sicuramente una buona crema antiage potrà ritardare il processo di invecchiamento, prevenendo le rughe e le linee sottili. Vi consiglio l’antiage al coenzima q10 di Saybio, magari usato come crema notte, da applicare dopa la detersione serale. Fidatevi è un crema morbida e dal profumo delicato che si trasformerà in una dolce abbraccio prima di andare a letto.

Ora che sapete tutto sulla vostra pelle e su come prendervene cura, non vi resta che iniziare!

Photo by No Revisions on Unsplash

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00